CI TROVI ANCHE SU ...


Prendo solo qualche minuto del tuo tempo per presentarti il Tesoro di Siena e le sue attività in rete.
Il nome ci è parso in stretta relazione con l'essenza di Siena (essa stessa un tesoro inestimabile), con il “motto” che ci siamo dati (Siena è un tesoro prezioso che appartiene a chi la ama) e con il “compito” che conseguentemente mi sono attribuito: testimoniare la bellezza della mia città nella profonda convinzione che “la bellezza salverà il mondo” (Dostoevskij, L’idiota) …
La data di nascita “ufficiale” del Tesoro di Siena è il 29 gennaio 2011, giorno in cui venne pubblicato il primo articolo del blog. Da allora, senza essere vincolato a priori da alcun progetto, le attività "sociali" si sono ampliate e diversificate, in certi periodi forse in modo un po’ caotico, per stabilizzarsi ad oggi nella forma che mi accingo a delineare. 


Il Blog

Il Blog conta oggi più di 400 articoli. Il contenuto è vario: storia, arte, palio, sport ecc. Non mancano poi post interamente fotografici o di “futile argomento” (molto popolari le storie di Topolino al Palio). Il tenore è sempre divulgativo (né del resto avrei le competenze per atteggiarmi diversamente) e (credo) di facile lettura.
Dopo più di cinque anni di attività i nostri contatti hanno ormai oltrepassato quota 300.000 … anche se per altri queste cifre possono essere irrisorie (ammesso che le cifre contino poi davvero), il Tesoro di Siena ne va fiero ugualmente.




I social network

La presenza del Tesoro di Siena sui Social Network è nata come mezzo di diffusione degli articoli del blog. Successivamente ha assunto una valenza autonoma, consentendo la pubblicazione di materiale (soprattutto fotografie e video) altrimenti difficilmente collocabile. I contenuti presenti nei vari Social Network sono pressoché sovrapponibili ed aggiornati con cadenza quotidiana. 
La nostra presenza su Facebook è senza dubbio la più consolidata. La nostra Pagina conta più di 30.000 “mi piace” ed il numero è in costante aumento.
Parallelamente è attivo un Gruppo aperto, con più di 1.000 membri.

Non nego che Tumblr sia di gran lunga il nostro Social Network preferito. Ad una grafica accattivante ed in grado di valorizzare al meglio i contenuti pubblicati, si uniscono funzionalità di tutto rispetto (la ricerca per parola chiave, la funzione “Archivio” con cui, in pochi clic, si può andare indietro di anni ecc.).
Ultima notazione: Tumblr funziona come un vero e proprio sito web ed è quindi accessibile anche a chi non vi sia registrato … I nostri "follower" stanno raggiungendo quota 1.600.

Cosa dire di Twitter? Anche solo che Twitter è Twitter: grande sinteticità nella comunicazione, ma anche salti mortali linguistici per dire la metà delle cose che si vogliono dire. Su Twitter ci stanno seguendo più di 2.000 persone.

Di Google+ mi limito a segnalare l’ottima modalità di gestione delle fotografie inserite, con possibilità di carrellate, ingrandimenti ecc.



Le foto su Flickr

Il Tesoro di Siena è anche fotografo, ancorché dilettante e principiante.
Le foto, organizzate in “set” (le potremmo chiamare raccolte), sono per lo più originali. Alcune sono di terze persone e pubblicate con l’esplicito consenso dell’autore. Ve ne sono poi alcune (ed il loro numero è destinato a crescere) che ritraggono la Siena del passato … Ad oggi nel nostro “catalogo” sono presenti più di 900 foto ed abbiamo più di 200 "follower".




Le foto d’arte su Picasa Web Album

Il patrimonio artistico senese è un tesoro ineffabile della città per l’umanità tutta. Renderne conto, sia pure in una minima parte, in due paginette web non è possibile …
Armato dal detto “meglio poco che niente” mi sono rimboccato le maniche iniziando a reperire materiale e ad inserirlo nel web. Le nostre foto d’arte sono sempre di buona qualità (se non ottima) … al resto ci pensano i potenti mezzi di Picasa Web Album, con ingrandimenti a volte vertiginosi, con le carrellate, con la possibilità di incorporare le foto in siti web ecc.
Le opere sono organizzate in album: la Pittura del Duecento; la Pittura del Trecento (in costruzione); Tavolette di Biccherna (in costruzione); la Vetrata del Duomo; la Maestà del Duomo; Il ciclo del Buon Governo (in costruzione); La sala del Pellegrinaio del Santa Maria della Scala; la Libreria Piccolomini del Duomo. Le foto d’arte sono ad oggi ca. 600.




I video su Vimeo

Di gran lunga preferibile a You Tube, la piattaforma Vimeo accoglie i “nostri” video. In realtà di video montati da noi ce ne sono solamente due (sulla Maestà del Duomo di Siena e su Piazza del Campo) anche se altri sono in fase di progettazione. Per il resto si tratta di filmati condivisi all’interno di Vimeo oppure tratti da altra fonte e pubblicati, se non con il consenso dell’autore, con l’indicazione dei dovuti crediti.
Tutti i video sono organizzati per “Canali” in relazione all’argomento (per es. Siena: i caratteri di una città; Siena tra storia e leggenda; arte senese; il Palio: Documentari; Siena e il cinema ed altri).




Gli e-Book su Scribd

In questo spazio presentiamo e rendiamo liberamente disponibili alcuni testi (liberi da copyright) che costituiscono altrettanti "classici della Senesità". Il contenuto è il più vario: testi storici, letterari, classici della religiosità senese, introduzioni alla bellezza di Siena e del suo territorio, testi sul Palio e le Contrade ecc. La libreria del Tesoro di Siena ad oggi conta 25 pubblicazioni.




Crediti e Contatti

curatore: Mauro Manganelli
e-mail: amministratore@iltesorodisiena.net
cellulare: 366.6293111



Ti svelo infine il mio sogno ... vorrei che il Tesoro di Siena divenisse sempre più espressione di una "comunità di amanti di Siena", partecipata a tutti i livelli: attraverso la discussione, attraverso la condivisione di materiali e quant'altro ...
Ritieniti quindi libero di partecipare alla vita del Tesoro di Siena nelle forme che riterrai opportune...


Nessun commento: