24 ottobre 2015

24 ottobre 1976: inaugurato il Palasport

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 24 ottobre 1976 viene inaugurato in viale Sclavo il nuovo (e più grande) palazzetto dello sport. E proprio dal nome della strada su cui sorge per i senesi divenne da subito il "PalaSclavo", poi “PalaMensSana” ed oggi “PalaEstra”


La nuova struttura, stracolma per l'occasione (si parlò di quasi 6000 persone), venne "battezzata" con una partita di basket tra la Mens Sana e la Brill Cagliari; una partita tirata, vinta, dopo un tempo supplementare, dai padroni di casa 78-76. 
Il nuovo palazzo non portò però troppa fortuna alla Mens Sana che terminò la stagione 1976-1977 al quartultimo posto con 16 punti, retrocedendo in A2. 


Le grandi competizioni, per normative di sicurezza e capienza di spettatori, salutarono così il glorioso Dodecaedro che ha rappresentato una tappa fondamentale per la Polisportiva Mens Sana nella sua evoluzione verso lo sport professionistico. 
La decisione di costruire il Dodecaedro fu presa nel 1965. La Polisportiva allora non aveva ancora le forze per sostenere da sola un impegno economico di tale portata. Solo grazie al coraggio dei dirigenti di allora, a partire del Presidente Giannelli (al quale alla fine degli anni ‘90 viene intitolato l’impianto) fu possibile realizzare la struttura, ancora oggi attiva per lo sport senese.


L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF.
Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Siena, alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

Nessun commento: