20 ottobre 2015

20 ottobre 1632: una bufalata in onore del granduca Ferdinando II de’ Medici

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 20 ottobre 1632 è in visita in città il granduca Ferdinando II de’ Medici, e suo fratello Mattias, governatore di Siena, gli dedica una splendida bufalata corsa da 6 Contrade. Alcune incisioni del disegnatore Bernardino Capitelli ci mostrano il corteo che precede la corsa e soprattutto i magnifici carri allestiti dalle Contrade partecipanti. 



Questi ultimi non sono più le nude fortezze dentro le quali si raccoglievano i cacciatori delle cacce ai tori del secolo precedente, ma autentiche opere architettoniche ispirate principalmente alla mitologia classica, sempre con un richiamo al nome della Contrada: in quello della Lupa, così, trova posto la madre di Romolo, in quello dell’Oca il Campidoglio con il tempio di Giove e via dicendo. 



Dopo il corteo dei carri sfilano anche le bufale (di razza maremmana) accompagnate dalla segnatura dai “pungolatori” travestiti da satiri. I pungolatori, come dice il nome, erano indispensabili durante la corsa per “pungolare” la bufala spronandola a muoversi, oppure a rimetterla in pista qualora decidesse di cambiare strada. 



La bufalata parte del vicolo dei Borsellai, le bufale, montate comunque da un “buttero”, dovevano compiere tre giri di Piazza, ma nel senso inverso rispetto a quello che sarà, in seguito, quello del Palio alla tonda. In una Piazza addobbata con palchi e gremita di pubblico si aggiudica la vittoria della bufalata il Nicchio.


Documentazione
Per maggiori informazioni e per la serie completa dei carri allegorici si veda la pagina http://goo.gl/n3DZMD

Crediti fotografici
Le immagini sono tratte da: "I carri delle sei contrade, che comparuero splendidamente in teatro alla luce di ser.o Sole, ue[n]gono hora p[er] lor disauentura oscuramente delineati nell'ombre confuse de miei debili intagli ... Siena il dì marzo 1632, deuotiss.o ser.e Bernardino Capitelli", Capitelli, Bernardino, 1589-1639

L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF.
Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Siena, alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

Nessun commento: