28 settembre 2015

28 settembre 1856: il Palio a Firenze

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 28 settembre 1856 un impresario di spettacoli fiorentino organizza a Firenze, in piazza Barbano (oggi piazza dell’Indipendenza), un palio a cui partecipano le Contrade di Siena. Il palio viene vinto dalla Contrada della Chiocciola con il fantino Antonio Vignali detto Fiorentino (alcuni sostengono che il soprannome sia dovuto proprio a questa vittoria, per altri nasce dal fatto che è di Poggibonsi, quindi già “fiorentino”) o Bello. 

Piazza Barbano nel 1860

Le cronache del tempo riguardo a questa corsa, non inserita (come tutte quelle disputate fuori dal Campo) nell’elenco ufficiale delle vittorie, annotano che nemmeno un senese prese parte all’evento. 
Nel 1898, anno in cui viene ripristinato il Calcio in Costume, il Comune di Firenze chiese che le comparse delle Contrade di Siena partecipassero alla cerimonia, ma la risposta fu un deciso no e nella motivazione si dice che non era “tale scopo nel carattere delle costituzioni delle contrade medesime che perdono ogni loro prestigio lungi da Piazza del Campo”


Documentazione
Sito Web ilpalio.org

Crediti fotografici
dal sito sissiludwig.forumfree.it

L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF.
Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Siena, alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

Nessun commento: