9 luglio 2015

9 luglio 1950: il “Corriere dei Piccoli” dedica una pagina al Palio

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 9 luglio 1950 il “Corriere dei Piccoli” dedica un’intera pagina al Palio di Siena. E’ probabilmente questa la prima pubblicazione a fumetti ad occuparsi di Palio e nei decenni successivi ne seguiranno molte altre. “Topolino”, ad esempio, nel n. 48 del 10 agosto 1952, riserva al Palio la copertina, mentre un racconto vero e proprio con i personaggi di Walt Disney protagonisti nelle strade e piazze di una Siena medievale durante la Carriera esce il 24 aprile 1983 su “Topolino” n. 1430. 



Ancora su “Topolino”, l’episodio "Topolino al Palio di Siena" racconta la storia di Topolino e Minni che venuti a Siena in occasione del Palio si trovarono a fare i conti con Pietro Gambadilegno, loro storico acerrimo nemico. E’ il 1985 e sarà l’ultima storia che il giornalino della Disney dedicherà al Palio di Siena, distaccandosi successivamente da ogni manifestazione che coinvolga animali. 
Bruno Tanganelli detto Tambus farà gran parte della storia del Palio a fumetti: il 1° luglio 1955 il “Giornale del Mattino” pubblica una striscia dal titolo "Le dieci al canape del 2 luglio", con didascalie in versi di Luciano Fini e disegni di Tambus, strisce che poi riproporrà ne "Il Mangia", diretto da lui stesso. 



Il Palio, in versione fumetto, arriva anche negli Stati Uniti grazie a Giovanni Ticci, fumettista senese e disegnatore di Tex, che negli anni ’70 realizza una storia a fumetti per la serie di fantascienza The Twilight Zone intitolata "The Day of the Palio”: Tony Marco, uno dei fantini, per una distorsione temporale si ritrova nella Siena del 1672 e, dopo essersi lasciato “corrompere” per punizione viene condannato a cavalcare nottetempo in una Piazza del Campo deserta, per prepararsi a vincere il Palio, nella vana speranza di poter tornare nella sua epoca. Ancora Tambus, nel numero 33 de "Il Mangia" del 16 agosto 1972, pubblica la versione tradotta in italiano. 



Molte altre storie sono state scritte, negli anni, ispirandosi alle peripezie paliesche, come quella uscita su “Linus” nel dicembre 1995, nella quale Sergio Staino racconta la gita della sua famiglia, attraverso il personaggio di Bobo, al Palio di Siena. Le tavole del fumetto sono state recentemente esposte in mostra a Siena.


Documentazione e crediti fotografici
Dal sito ilpalio.org

L'elenco completo delle "Pillole" è alla pagina goo.gl/2PJxzF.
Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Siena, alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questo articolo sul nostro blog.

Nessun commento: