13 giugno 2015

13 giugno 1935: nasce Giuseppe Vivenzio, detto "Peppinello"

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 13 giugno 1935, nasce a Lauro, in provincia di Avellino, Giuseppe Vivenzio, detto "Peppinello". Peppinello ha corso 5 Palii, vincendo la carriera d’esordio nel Drago il 2 luglio 1964 e realizzando nello stesso anno il proprio cappotto personale quello dato che, dopo una rocambolesca vicenda, per quanto scosso, ad agosto trionfò anche nella Chiocciola. 


Peppinello, per il Palio dell’Assunta, aveva disputato la prima prova nell’Oca e la sera, dopo la cena in Contrada, trovato il modo di allontanarsi dai dirigenti con una scusa, scompare nel nulla. Si fecero molte ipotesi sulla fuga e gli Ocaioli sospettarono subito un “tradimento” da parte del fantino che ormai aveva fatto perdere le proprie tracce. Peppinello ricomparve la mattina stessa del Palio alla segnatura del fantino vestendo il giubbetto della Chiocciola, in sostituzione di Vincenzo Graziano, detto Solitario, che si era fatto male la sera della provaccia.


Gli Ocaioli, infuriati, prepararono la loro "vendetta": durante la Carriera sembra che il barbaresco sia entrato sul tufo e abbia dato un calcio al fantino traditore, il quale cadde dal cavallo Danubio. A quel punto, però, passò in testa la Torre che montava Donato Tamburelli detto Rondone. 
Per gli ocaioli iniziava a mettersi molto male: la corsa proseguì con la Torre nettamente in testa fino al terzo giro al Casato, quando il cavallo scosso della Chiocciola, sbucato improvvisamente dalle retrovie, passò la Torre dall’interno e vinse il Palio. 


Gli ocaioli, sollevati per lo scampato pericolo, salutarono festanti la vittoria della Chiocciola, dimenticando (forse) la storia di Peppinello.


Crediti fotografici
1. Palio del 16 agosto 1994: Peppinello nella Chiocciola. Foto dal sito ilpalio.org.
2. I due Palii vinti da Peppinello: Palio del 2 luglio 1964 di Ezio Pollai e Plinio Tammaro vinto dal Drago; Palio del 16 agosto 1994 di Vasco Valacchi vinto dalla Chiocciola. Le immagini sono tratte da "Pallium. Dal dopoguerra alla conquista della luna", Siena 1992, Betti Editrice
3. Palio del 2 luglio 1965: Peppinello nella Pantera. Foto dal sito ilpalio.org.

L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF. Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Sienaalle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

Nessun commento: