9 maggio 2015

9 maggio 1643: l’Onda vince il Palio straordinario per il compleanno di Mattias de’ Medici

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 9 maggio 1643, in occasione del suo trentesimo compleanno, il principe Mattias de’ Medici fece correre un Palio che fu vinto dall’Onda. Come si legge nel libro di Deliberazioni della Contrada, il drappellone fu portato in “nostra Cappella con grandissima Allegria e si fece per tutta la Contrada fuochi e lumiere”. Dopodiché i contradaioli si recarono "con grandissimo numero di torcie a rendere grazia al principe e alla Contrada aggregata dell’Oca"; infine, si legge, gli ondaioli resero omaggio ad altre consorelle “e tutte con gran festa ci onororno”


Questo tipo di festeggiamento, evidentemente, entusiasmarono Mattias de’ Medici: anche il 7 maggio 1645 (vinto da Sciano per la Contrada dell’Oca e riconosciuto con Delibera Comunale del 10 ottobre 1894), il 9 maggio 1647 (l’effettuazione di questo Palio è documentata da un verbale della Contrada dell’Onda del 5 maggio, ma non si sa chi trionfò sul Campo) e il 7 maggio 1648 (vinto di nuovo dall’Oca con il fantino Simone Pulcinelli detto Mone e anche questo riconosciuto con Delibera Comunale del 10 ottobre 1894) il principe organizzò delle Carriere per festeggiare il suo compleanno.


L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF. Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Sienaalle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

Nessun commento: