15 maggio 2015

15 maggio 1767: un Palio alla lunga in onore di Pietro Leopoldo e consorte

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 15 maggio 1767, tra i moltissimi festeggiamenti organizzati per il soggiorno in città del Granduca Pietro Leopoldo e della moglie Maria Luisa, dopo il palio alla tonda effettuato il giorno precedente e vinto dalla Torre, l’Accademia dei Rozzi, "animata da un medesimo spirito di venerazione e di affetto", indice in loro onore un secondo palio, questa volta alla lunga ed effettuato con cavalli scossi. Le cronache ci dicono che i sovrani di mattina non uscirono da palazzo, ma nella serata prima "passeggiarono in carrozza due volte per il corso fino alle monache del Santuccio" e poi assistettero alla corsa. 

Giuseppe Zocchi, Antonio Cioci
Comparsa delle Contrade e corsa del Palio rappresentato il 13 maggio 1767 ...

Il drappellone offerto dai Rozzi era di "broccato d’oro con fregio di lama d’argento, condotto da un carro, che figurava uno scoglio, sopra di cui era la sugara, gieroglifico dell’Accademia Rozza, col motto: chi qui soggiorna acquista quel che perde". Al palio parteciparono sei cavalli e vincitore risultò il barbero di un certo Giovanni Cumini. 
La serata terminò con una serata "all’opera in musica". Il Granduca e la consorte erano arrivati a Siena il 6 maggio, accolti a porta Camollia dalle istituzioni, comprese tutte le Contrade, e scortati fino in Duomo tra torce e candele infinite. Si trattenero fino al 18 maggio 1767, quando vennero di nuovo accompagnati in segno di rispetto e saluto, fino a porta Camollia dalle Contrade festanti.


Crediti fotografici
Foto tratta dal volume "L'immagine del Palio - Storia cultura e rappresentazione del rito di Siena", Banca Monte dei Paschi di Siena SpA, 2001

L'elenco completo delle "Pillole quotidiane di storia senese" si trova alla pagina http://goo.gl/2PJxzF. Tutti i giorni sono trasmesse anche dai microfoni di Antennaradioesse Sienaalle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa "pillola" sul nostro blog.

2 commenti:

Rodney Rumford ha detto...

I have an original print that is shown in the photo. Mine is in better condition. Can anyone tell me the value?

Il Tesoro di Siena ha detto...

Sorry, I have no first idea