6 marzo 2015

6 marzo 1880: nasce Angelo Meloni detto Picino

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 6 marzo 1880 nasce a Canepina (VT), Angelo Meloni detto Picino, uno dei fantini più famosi di tutti i tempi. Corse 52 Palii dal 1897 (per il Nicchio) al 1933 (per la Lupa), indossando i giubbetti di 15 contrade (tutte ad eccezione di Pantera e Bruco).


Vinse 13 Carriere (la prima a 22 anni, nel 1902 nel Valdimontone, l'ultima nel 1930, a 50 anni, nell'Onda) in 7 contrade e ben 4 volte nell’Oca. Si attribuisce a Picino "l'invenzione" della rincorsa: nel Palio di luglio del '28, infatti, ha il decimo posto e con la cavalla Lina entra "di corsa" costringendo il mossiere ad abbassare al canape. Vincerà il Palio (nell'Oca) ma prenderà anche 4 Palii di squalifica per mossa forzata. 



Picino appartiene a una dinastia di fantini: infatti hanno corso sia il padre Filippo (detto Barbone) che il figlio Corrado (detto Meloncino) il quale, l’anno dopo il ritiro del padre, nel 1934, trionferà sia a luglio che ad agosto nella Civetta e nell'Oca.


Tutti i giorni le pillole quotidiane di storia senese sono anche su Antennaradioesse Siena alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa nota.

Nessun commento: