7 gennaio 2015

7 gennaio 1730: promulgato il bando che delimita i confini delle Contrade

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 7 gennaio 1730 fu emanato, e definitivamente promulgato, il bando che delimita ancora oggi i confini territoriali delle Contrade. Dopo l'apposizione della firma da parte di Violante Beatrice di Baviera (il bando materialmente era stato fatto da altri, senesi), per concludere l'iter procedurale si doveva solo dare formale pubblicità alla nuova legge. 


Alcuni giorni dopo, il 14 gennaio, il banditore Gaetano Sartini lo annunciò per le vie urbane, mentre una copia fu notificata ai capitani e ai priori delle Contrade. Entro il proprio "recinto" ognuna poteva "questuare, battere cassa, fare feste"
Il bando impediva la formazione di nuove Contrade fissandone, per sempre, il numero a diciassette.


Crediti fotografici:
Foto tratte dal sito ilpalio.org

Tutti i giorni le pillole quotidiane di storia senese sono anche su Antennaradioesse Siena alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa nota.

Nessun commento: