6 gennaio 2015

6 gennaio 1646 e 6 gennaio 1730: il fuoco a Siena

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 6 gennaio è una data "di fuoco" per Siena: il 6 gennaio 1646, infatti, divampo' un incendio così grande che distrusse palazzo Pannocchieschi, facendo 30 vittime. 

Il deposito dei pompieri alle Logge del Papa (1912)

Il 6 gennaio 1730 scoppiò un incendio nella strada del Pulcino (odierno tratto di via dei Termini) "accosto all'ostaria della Rosa". Nonostante "accorresse noveroso popolo per smorzarlo", prima di essere spento bruciò un fienile e attaccò il retro di palazzo Gori Pannilini (oggi Hotel Continental). 


Crediti fotografici
La foto è tratta dal volume "Siena dei bisnonni", a cura di Luca Luchini e Piero Ligabue, Alsaba editore, 1987

Tutti i giorni le pillole quotidiane di storia senese sono anche su Antennaradioesse Siena alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa nota.

Nessun commento: