23 gennaio 2015

23 gennaio 1673: nasce Violante Beatrice di Baviera

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 23 gennaio 1673 nasce a Monaco di Baviera Violante Beatrice, figlia del principe Ferdinando Maria e di Enrichetta Adelaide di Savoia. Giovanissima, viene promessa sposa al figlio di Cosimo III dei Medici, Ferdinando. 

Niccolò Cassana, Ritratto di Violante Beatrice di Baviera, Museo Stibbert (Firenze)

Per Violante, l'incontro con Ferdinando fu amore a prima vista, ma il marito non la ricambiò minimamente, dedicando la sua attenzione ad altre donne (prostitute comprese) e ai giovani del suo entourage. 
Alla morte del marito diventa governatrice di Siena, dove arriva il 12 aprile 1717. A Siena, per la verità, soggiorna poco, preferendo controllare l'amministrazione della città e del suo stato dalla villa nelle colline fiorentine. 
Colta e raffinata, oltre che religiosissima, lega, tuttavia, il suo nome al regolamento per il Palio, nel 1721, e, soprattutto, al bando che definisce i territori delle contrade, pubblicato nel 1730. Il bando, in realtà, fu voluto dalle contrade e scritto da senesi (Niccolò Maria Sozzini e Angelo del Cotone), ma Violante ebbe il pregio di capire che le contrade erano (allora come ora) il nucleo sociale fondamentale di questa città. 

Tabella di possesso della Contrada della Chiocciola

Morì il 30 maggio 1731 e chiese che il suo cuore fosse deposto in un'urna ai piedi della salma del marito che, anche dopo morto, non aveva mai smesso di amare nonostante le umiliazioni che, per causa sua, aveva dovuto subire.


Foto 1: tratta dal sito commons.wikimedia.org
Foto 2: tratta dal sito fondazionemps.it

Tutti i giorni le pillole quotidiane di storia senese sono anche su Antennaradioesse Siena alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa nota.

Nessun commento: