19 gennaio 2015

19 gennaio 1794: lavori in Piazza dell’Indipendenza

Pillole quotidiane di storia senese
di Maura Martellucci e Roberto Cresti


Il 19 gennaio 1794 inizia la trasformazione di Piazza dell’Indipendenza. In origine era meno ampia di adesso perché al posto della loggia con le tre arcate, realizzata nel 1887, sorgeva la chiesa di San Pellegrino, citata già nell'XI secolo e sede di vari uffici comunali tra cui la Biccherna. La chiesa fu abbattuta nel 1812 per creare uno spazio di fronte al Teatro dei Rozzi, ma in verità le opere di demolizione iniziarono ben prima.


Uno schizzo di Girolamo Macchi, infatti, la ritrae ad inizio '700 con il sagrato sottostante una scalinata di accesso delimitato da un muretto che, nell'angolo a destra, terminava con una colonna su cui era posta una lupa scolpita da Jacopo della Quercia, dove l'Arte della Lana innalzava il suo vessillo. Quel 19 gennaio del 1794 si iniziarono a demolire i murelli, mentre la colonna fu trasferita "nella cantonata della medesima piazza" per poi sparire nella ristrutturazione ottocentesca.


Crediti fotografici:
Foto tratta dal sito ilpalio.org

Tutti i giorni le pillole quotidiane di storia senese sono anche su Antennaradioesse Siena alle ore 8.45, all'interno dell'almanacco. Ringrazio Maura Martellucci per aver cortesemente autorizzato la pubblicazione di questa nota.

Nessun commento: