4 ottobre 2013

L'inaugurazione del Palazzo delle Poste




Ad inizio secolo la sede delle Poste si trovava in Piazza Salimbeni, nell’attuale salone principale del Monte dei Paschi. Riscontratane con il tempo l’inadeguatezza funzionale, si decise la costruzione di un nuovo palazzo dedicato in via esclusiva all’uso postale.

Si identificò la zona di costruzione nella piazza (allora intitolata alla memoria di re Umberto I, oggi a Giacomo Matteotti) ricavata per effetto nuova sistemazione urbanistica della zona, scaturita dalla demolizione della chiesa di Sant’Egidio e del convento delle Cappuccine. La progettazione fu affidata all’architetto Vittorio Mariani e la costruzione all’impresa edile senese di Pietro Ciabattini.
Nel mese di settembre del 1910 vi fu la cerimonia per la posa della prima pietra. L’inaugurazione del palazzo concluso avvenne all’incirca due anni dopo, il 20 Settembre 1912.




Per i senesi da allora, e nonostante i cambi ufficiali di denominazione, la piazza si è chiamata e si chiama tutt'oggi Piazza della Posta.



Foto n. 1 (Il Palazzo delle Poste in costruzione) dal sito http://www.ilpalio.org/
Foto n. 2 (Interno dell'Ufficio postale) dall'Archivio Fotografico Malandrini - Fondazione Monte dei Paschi di Siena 

Nessun commento: