17 aprile 2013

Piazza delle cinque lune (2003)




“Piazza delle cinque lune” è un film diretto da Renzo Martinelli ed interpretato da Donald Sutherland, Giancarlo Giannini e Stefania Rocca. In breve la trama: Rosario Saracini, magistrato senese ormai prossimo alla pensione, riceve da un misterioso sconosciuto una vecchio Super 8 che ritrae la scena del tragico rapimento di Aldo Moro in via Fani (1978). Il filmato sconvolge molte verità che si ritenevano acquisite e pare fornire stringenti spunti di investigazione. Il Saracini, assieme ai suoi collaboratori, inizia così ad indagare.

Il titolo del film nulla a che fare con Siena: Piazza delle cinque lune è una piazza romana che, nella trama del film (e, pare, nella realtà storica) ricorre più volte. Molte sono invece le scene senesi: Piazza del Campo ed il Palio, il Duomo, Piazza Salimbeni, i vicoli, le fonti, la campagna del circondario …
Di seguito vi offriamo due scene che abbiamo ritenuto le più significative in relazione alla nostra città. 
La prima è quella dei titoli di testa, in cui, dopo un emozionante volo sulla città, si plana in una Piazza del Campo in subbuglio per il Palio (la carriera è quella del 2 luglio 2002, vinta dall’Istrice). 
La seconda scena è per noi la più bella dell’intero film: in essa la “scalata” della Torre del Mangia dei nostri protagonisti è metafora della tensione alla verità e dei gradi del suo raggiungimento … ed anche qui non mancano le sequenze ad effetto ...


 


I contenuti strettamente storici e “politici” sono evidentemente centrali nel film. Per quanto ci riguarda, preferiamo considerare la pellicola come una fiction appassionante, ancorché legata ad una vicenda storica tra le più tragiche della Repubblica, e lasciare a chi conosce i fatti ogni tipo di giudizio …

Per la scheda completa del film si veda la pagina wikipedia

Nessun commento: