15 marzo 2011

Siena italiana ...

Il Palio del 27 aprile 1860
vinto dalla Contrada
Capitana dell'Onda


Siena è stata città italiana dai primi momenti ... italiana in modo entusiasta, si intenda ... già il Monte dei Paschi  e, più in piccolo, le Contrade avevano finanziato la Guerra d'Indipendenza ...
Dopo la Battaglia di Solferino, nel luglio 1859, il tricolore sventolò da Palazzo Pubblico e le Contrade fecero indossare alle comparse la divisa militare piemontese ... una decina di senesi poi presero parte alla spedizione dei Mille e uno,  Giuseppe Baldini detto Ciaramella, fu Colonnello nell'esercito garibaldino ed amico personale del Generale. 

La sala del Risorgimento
Palazzo Pubblico - Siena




L'11 e 12 marzo 1860 venne indetto il plebiscito per l'annessione al Regno sabaudo.  Il risultato nel senese ?  Un plebiscito: su 43.802 votanti 42.395 furono per l'unione al Piemonte ... 
Il 27 aprile 1860  fu corso un Palio straordinario in onore della visita a Siena di Vittorio Emanuele II e l'accoglienza al sovrano, come dimostrano le cronache dell'epoca, fu trionfale ... 
Il 27 gennaio 1861 le elezioni portarono alla Camera dei Deputati, quale Deputato del Collegio di Siena, Giovan Battista Giorgini, professore di diritto criminale a Siena e Pisa, ed incidentalmente  genero di Alessandro Manzoni. I risultati, come risultano dai verbali della Camera dei Deputati del Regno, furono roboanti: 502 voti su 522 votanti e 1394 aventi diritto al voto ... le cronache poi narrano che nel nuovo Parlamento il Giorgini sedette a destra ... 

Giovan Battista Giorgini

Il 13 marzo 1861, alla resa la fortezza di Gaeta (ultimo atto del Regno delle Due Sicilie), a Siena si voleva  festeggiare ... era già pronta la banda, ma non suonò il Campanone [della Torre del Mangia] ... ci furono notevoli momenti di nervosismo quando si sparse la voce che ciò dipendeva dal fatto che non era arrivato l'ordine da Firenze (!!!) ...
Il 14 marzo, invece, il Campanone fece sentire la sua voce, accompagnando le scene di giubilo ed i cortei in onore della conquistata unità politica degli italiani ... e finalmente il 17 marzo 1861, in Piazza del Campo, a mezzogiorno, dal Palazzo Pubblico, il Prefetto ufficializzò la proclamazione del Regno d'Italia, mentre dalla Cappella si levarono inni ...

Nessun commento: