25 febbraio 2011

San Galgano, Montesiepi e la "spada nella roccia" ...

« Diabolus vero videns constantiam 
viri magno ululatu ab eo recessit »
Inquisitio in partibus

Qualche chilometro fuori Siena, sulla via verso il mare, si apre improvviso uno scenario dei più suggestivi che è dato conoscere. Una abbazia cistercense sconsacrata e dirupata in grado di evocare il Mistero più di mille chiese in perfetto stato di conservazione ... e poi, poco più in alto, uno dei miti più cari alla tradizione anglo-sassone che diviene non solo storia ma anche attualità...
Di fronte a questo è lecito chiedersi a cosa servano le parole (le mie comprese) ... quindi mi cheto e lascio parlare i fatti ...

video tratto da you tube
contributi originali di Mauro Manganelli per "Il Tesoro di Siena"

Nessun commento: